Menu

Beat Parade


2000-2001 
Luoghi vari, Torino


L’organizzazione della manifestazione di strada Beat Parade in occasione dell’inizio degli anni 2000 e 2001 ha messo in azione le nostre competenze per collocare la Città di Torino sulla mappa delle grandi città europee sede di happening all’aperto all’insegna della musica elettronica. pBeatParade

Se a Zurigo, Berlino o Parigi iniziative del genere sono ormai snodi cruciali della programmazione annuale, per Torino si è trattato di esperimenti felicemente salutati dal consenso non solo delle fasce abitualmente coinvolte nel circuito dei club e della dance music, ma anche da inattesi settori di popolazione incuriositi dalla novità. pRalf

Appartengono ormai alla storia metropolitana le piazze trasformate in gigantesche discoteche di San Silvestro a cielo aperto, le zone più raccolte e dedicate ai suoni emergenti e il disco – tram, legame virtuale tra il simbolo del trasporto pubblico in città e le pulsioni techno delle nuove generazioni. Entrambe le edizioni hanno messo in mostra il profilo nazionale e internazionale della kermesse, confermato dalla presenza di nomi del calibro di Generik Vapeur, Claudio Coccoluto, Ralf, Feelgood Productions, Jellycopter, Bostik, Mo’horizons, Dj Falcon, Cleveland Watkiss, Pyromancer, Transe Express, Alessio Bertallot.

pAlessioBertallot